International Symposium for Directors 2019

Sessione 2

02/08/2019-16/08/2019

Docenti:

  • Andrei Serban
  • Liesl Tommy
  • Basil Twist
  • Jean-Guy Lecat

Riscoprire Shakespeare con Andrei Serban

Andrei Serban ha guidato un workshop incentrato sulla riscoperta dei valori contenuti nelle opere di Shakespeare, esplorando il processo creativo per creare uno scossone che ci apra all’ignoto e ci faccia sentire più forti. Attraverso esercitazioni e riflessioni, i partecipanti hanno cercato di trovare il proprio Shakespeare, come suggerito anche da Peter Brook.

L’arte della curiosità con Liesl Tommy

Liesl Tommy ha condotto un’esplorazione rigorosa del processo del regista, partendo dalla pagina e arrivando allo spettacolo teatrale. Attraverso opere nuove e reinterpretazioni di classici, gli esercizi si sono concentrati su quanto profondo fosse il lavoro degli artisti e su quanto fosse pericoloso ogni passo del loro percorso.

Sfida all’idea di ciò che i pupazzi possono fare con Basil Twist

Basil Twist ha focalizzato il suo workshop sull’importanza drammatica e drammaturgica dello sfondo, sia visivo che acustico, su cui agiscono gli attori. Attraverso letteratura, immagini d’arte figurativa, musica e film, i partecipanti hanno sperimentato esercizi pratici di scrittura, design e azione mimica.

Armonia nello spazio teatrale con Jean-Guy Lecat

Jean-Guy Lecat ha offerto un workshop dedicato all’armonia nello spazio teatrale, esplorando la relazione tra attori, costumi, scenografie, luci e suono. Ha incoraggiato a rimuovere ciò che crea distanza, per concentrarsi sull’essenziale e vedere con maggiore intensità le cose altrimenti invisibili.

International Symposium for Directors 2019

Sessione 2

02/08/2019-16/08/2019

Docenti:

  • Andrei Serban
  • Liesl Tommy
  • Basil Twist
  • Jean-Guy Lecat

Riscoprire Shakespeare con Andrei Serban

Andrei Serban ha guidato un workshop incentrato sulla riscoperta dei valori contenuti nelle opere di Shakespeare, esplorando il processo creativo per creare uno scossone che ci apra all’ignoto e ci faccia sentire più forti. Attraverso esercitazioni e riflessioni, i partecipanti hanno cercato di trovare il proprio Shakespeare, come suggerito anche da Peter Brook.

L’arte della curiosità con Liesl Tommy

Liesl Tommy ha condotto un’esplorazione rigorosa del processo del regista, partendo dalla pagina e arrivando allo spettacolo teatrale. Attraverso opere nuove e reinterpretazioni di classici, gli esercizi si sono concentrati su quanto profondo fosse il lavoro degli artisti e su quanto fosse pericoloso ogni passo del loro percorso.

Sfida all’idea di ciò che i pupazzi possono fare con Basil Twist

Basil Twist ha focalizzato il suo workshop sull’importanza drammatica e drammaturgica dello sfondo, sia visivo che acustico, su cui agiscono gli attori. Attraverso letteratura, immagini d’arte figurativa, musica e film, i partecipanti hanno sperimentato esercizi pratici di scrittura, design e azione mimica.

Armonia nello spazio teatrale con Jean-Guy Lecat

Jean-Guy Lecat ha offerto un workshop dedicato all’armonia nello spazio teatrale, esplorando la relazione tra attori, costumi, scenografie, luci e suono. Ha incoraggiato a rimuovere ciò che crea distanza, per concentrarsi sull’essenziale e vedere con maggiore intensità le cose altrimenti invisibili.

Correlati

Esplora tutte le attività collegate!