Progetto

Discovering Pasolini

Appunti Per Un Film Mai Nato

Discovering Pasolini è stato un progetto collaborativo tra La MaMa Umbria International e La MaMa Experimental Theatre per esplorare l’opera di Pier Paolo Pasolini. Iniziato nel 2011 con la presentazione di Appunti per un film mai nato al Teatro La Pergola di Firenze, il progetto ha coinvolto una serie di tappe di studio e presentazione per approfondire la complessità e l’attualità del pensiero di Pasolini.

Descrizione Progetto

Discovering Pasolini è stato un ambizioso progetto ideato per esplorare l’opera e il pensiero di Pier Paolo Pasolini attraverso una serie di iniziative artistiche e culturali. La prima fase del progetto, intitolata “Appunti per un film mai nato”, è stata presentata al Teatro La Pergola di Firenze nel 2011.

Curato dal regista Andrea Paciotto, in collaborazione con La MaMa Umbria International e La MaMa Experimental Theatre, il progetto ha coinvolto una squadra di artisti e collaboratori internazionali, tra cui Paulina Almeida, Carl Beleites, Raffaele Ottolenghi, David Power, Gable Roelofsen e Francesco Bolo Rossini, per portare in scena una reinterpretazione della sceneggiatura mai realizzata di Pasolini su San Paolo.

Il direttore di produzione Adriana Garbagnati e il direttore di palcoscenico Paolo Pannaccio hanno assicurato la gestione impeccabile degli aspetti logistici dello spettacolo, mentre Laura Giannisi ha curato i costumi e Roberto Ippolito ha realizzato i video. La componente musicale e sonora è stata affidata a Malu Peeters, mentre Jeffrey Isaac si è occupato della scenografia. Billy Clark e il team di CultureHub hanno gestito i contributi online, integrando il laboratorio di tele-presenza CulturalHub de La MaMa nell’esperienza dello spettacolo.

Attraverso una combinazione di performance teatrali, elementi audiovisivi e contributi online, lo spettacolo ha esplorato i temi centrali dell’opera di Pasolini, inclusi il rapporto con la sacralità e l’allarme verso la mutazione antropologica della società contemporanea. Utilizzando la narrazione di San Paolo come punto di partenza, il progetto ha offerto una visione approfondita della complessità e della rilevanza dell’opera di Pasolini nel contesto contemporaneo.

L’evento ha rappresentato un omaggio al legame speciale tra Pasolini e La MaMa, che risale agli anni ’70 quando Pasolini ebbe modo di conoscere Ellen Stewart, fondatrice e direttrice artistica del teatro, durante la presentazione della Trilogia Greca a Spoleto.

Con la partecipazione di talentuosi attori, musicisti, drammaturghi e artisti visivi, Discovering Pasolini ha offerto al pubblico una prospettiva unica e stimolante sull’opera di uno dei più grandi intellettuali del Novecento italiano.