BOTTOM-UP

Bando Per Nuovi Percorsi Creativi

scadenza 12 LUGLIO 2024

BOTTOM-UP è un progetto di sostegno, accompagnamento e sviluppo di nuove opere, dedicato a artisti/compagnie/collettivi informali emergenti che operano nell’ambito delle arti performative, nato tra le residenze umbre, C.U.R.A. – Centro Umbro Residenze Artistiche e Home – Centro Creazione Coreografica, in collaborazione con Teatro Stabile dell’Umbria, Festival dei Due Mondi e Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale, allo scopo di consolidare nuove modalità di lavoro coordinato tra i differenti settori del Sistema dello Spettacolo dal Vivo e accompagnare percorsi di creazione.

Obiettivo comune è quello di offrire agli artisti un’opportunità per sviluppare opere innovative ed inedite attraverso un accompagnamento nelle diverse fasi della creazione a medio e lungo termine, capace di stimolare e favorire la crescita di un percorso professionale ed artistico.

Il BANDO BOTTOM-UP si rivolge ad artisti singoli/compagnie/collettivi informali emergenti che operano nell’ambito delle arti performative, e prevede la selezione di progetti originali da accompagnare e sostenere nel processo di sviluppo attraverso un periodo di residenza, un contributo alla creazione e una fase di presentazione pubblica.

– FASE 1: RESIDENZA

Il Bando BOTTOM-UP seleziona 3 progetti di artisti singoli/compagnie/collettivi informali emergenti, di cui almeno di danza, a ciascuno dei quali saranno garantiti:

– fino a 20 giorni di residenza creativa (anche non consecutivi) presso le sedi dei titolari di residenza umbri (La Mama Umbria International – Spoleto, ZUT! – Foligno, Dance Gallery – Perugia), in un periodo da concordare tra OTTOBRE e metà DICEMBRE 2024

– uno spazio di lavoro a disposizione con dotazione tecnica di base

– tutoraggio e accompagnamento alla creazione da parte dei soggetti attuatori tramite momenti di incontro e confronto durante i periodi di residenza

– sostegno economico di €3000 lordi di contributo per la residenza comprensivo di copertura delle spese di vitto e viaggio, più alloggio per tutti i componenti (in appartamento o foresteria con uso cucina)

Al termine della residenza è prevista una restituzione aperta ai rappresentanti dei soggetti attuatori, per permettere di valutare il percorso svolto e selezionare il progetto che accederà alle fasi successive e a cui assegnare un ulteriore contributo alla creazione utile allo sviluppo del percorso.

Nei momenti di restituzione potrebbero essere coinvolti altri soggetti del settore dello spettacolo (artisti/operatori) e le comunità che afferiscono ai territori delle residenze.

– FASE 2: CONTRIBUTO ALLA CREAZIONE

A conclusione della fase 1 di residenza di lavoro (entro metà dicembre 2024), i soggetti attuatori selezioneranno 1 solo progetto al quale assegnare:

– un ulteriore contributo per lo sviluppo del lavoro di € 8.800 lordi (di cui 5800€ lordo lavoratore come assunzioni dirette delle persone coinvolte nel progetto attraverso contratti di scrittura, e 3000€ come supporto alla creazione)

– tutoraggio e accompagnamento alla creazione da parte dei soggetti attuatori

-FASE 3: PRESENTAZIONE PUBBLICA

Il progetto selezionato sarà inserito all’interno delle programmazioni delle rassegne/stagioni/festival curate dai soggetti attuatori, con tempi e modalità che saranno concordate tra organizzatori e artisti, con almeno 3 presentazioni pubbliche da realizzare entro il 2025 (2 repliche nell’ambito del Festival di Spoleto, 1 replica all’interno delle stagioni organizzate da Fontemaggiore)

Ogni replica prevede un cachet compreso tra €1300/€1800 nette e scheda tecnica, che saranno concordati preventivamente.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I soggetti che intendono partecipare al presente avviso dovranno compilare il form online sulla piattaforma Il Sonar (www.ilsonar.it) entro e non oltre le h 24.00 di Venerdì 12 Luglio 2024 con le seguenti informazioni:

– biografia artista/compagnia (massimo 2.000 battute)

– descrizione del progetto che si intende realizzare (massimo 3.000 battute)

– link video integrale (no trailer) di uno spettacolo precedentemente realizzato, in buona qualità e preferibilmente camera fissa, con breve descrizione dello spettacolo o performance che si intende presentare. Si può caricare sia un video già disponibile su Il Sonar oppure inserendo il link di un video caricato su altre piattaforme (anche in forma protetta)

Per facilitare la valutazione dei progetti sarebbe utile inviare anche:

– un’idea delle ESIGENZE TECNICHE per il progetto presentato

– un link VIDEO DI UNA RIPRESA DELLE PROVE del percorso di ricerca/spettacolo che si intende realizzare, nel caso in cui il progetto sia già stato avviato

– un allegato con MATERIALI DI APPROFONDIMENTO utili a comprendere il progetto candidato (ad esempio copione, materiali fotografici e/o iconografici, disegni o bozzetti, o altro materiale a disposizione).

OBBLIGHI MATERIALI DI COMUNICAZIONE

Alle compagnie selezionate sarà richiesto di indicare in tutti i materiali di comunicazione e nei crediti dello spettacolo la dicitura “con il sostegno del bando BOTTOM UP a cura di C.U.R.A Centro Umbro Residenze Artistiche, Home – Centro Creazione Coreografica, Teatro Stabile dell’Umbria, Spoleto Festival dei Due Mondi, Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale”

La selezione delle 3 proposte vincitrici sarà comunicata entro il 10 settembre 2024

ULTERIORI PRECISAZIONI:

– Non ci sono vincoli di età per la partecipazione al bando.

– Verranno prese in esame unicamente candidature con proposte artistiche inedite (per inedite si intende che non abbiano mai debuttato o di cui non siano state presentate anteprime)

– Ogni artista singolo/compagnia/collettivo informale potrà partecipare alla selezione con una sola proposta.

– La partecipazione al presente avviso è gratuita

Con la presentazione della domanda, i candidati autorizzano gli organizzatori, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di tutela dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 ed atti attuativi), al trattamento anche informatico dei dati personali e a utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi alla realizzazione del progetto.

Per informazioni e approfondimenti non già indicate nel presente avviso si può inviare una email a: bottomup.umbria@gmail.com

Condividi questo articolo!